Wellness Marketing Power

0

Wellness Marketing Power è l’evento dell’anno dedicato al mondo del Digital Marketing esclusivamente per lo Sport, Fitness e Wellness.

L’evento è rivolto sopratutto a imprenditori e operatori delle palestre, degli studi e dei circoli sportivi ma anche delle strutture termali, società e federazioni che promuovono sport e benessere.

Per tale occasione non potevamo non intervistare la mente che si cela dietro tutto questo bellissimo progetto: Tommaso Balzano.

Tommaso Balzano, graphic e web designer, art director e digital marketer lavora da oltre 20 anni nel settore dello sport, del fitnes e del wellness.

La sua visione riassunta in una citazione?

Un vincitore è solo un sognatore che non si è mai arreso. Nelson Mandela

Come è nata l’idea di un evento interamente dedicato al Digital Marketing per il settore Wellness?

wellness marketing power ospiti 2018

L’idea nasce in realtà da un’esigenza del settore. Conosco da oltre 25 anni il mondo del fitness e del wellness, prima da fruitore di una palestra, poi da istruttore di sala pesi e, da oltre 18 anni, da responsabile per la comunicazione e il digital marketing di un grande e importante gruppo di circoli sportivi di Roma.
Gli imprenditori, i club manager e gli istruttori ormai hanno ben capito l’importanza del Digital Marketing, ne intuiscono le potenzialità ma non sanno davvero come utilizzarlo in maniera davvero efficace. Un po’ per diffidenza e pigrizia e un po’ per la troppa confusione generata molto spesso da pseudo-esperti e alcune web agency che cercano di “riciclarsi” sul mercato.

Non vengono curati aspetti fondamentali come strategia e piano editoriale ad esempio, si usano i vari canali social solo per seguire le mode e non valutando realmente l’attinenza con le proprie necessità.

Tolti grandi brand internazionali come Virgin e McFit ad esempio sostengo serenamente che, per quanto riguarda l’utilizzo del Digital Marketing per promuovere brand, struttura e servizi siamo ancora all’era del mesozoico.

Da questa lunga esperienza è maturata l’idea di creare un evento che facesse incontrare i reali esperti del Digital marketing (gente che si “sporca le mani” davvero tutti i giorni) con gli imprenditori, gli operatori e gli insegnati dei settori dello sport, del fitness e del benessere in generale.

Durante una cena di questa mia idea ne ho parlato ad un amico, Massimiliano Di Virgilio, che ha subito capito l’importanza e le potenzialità del progetto e ha deciso così insieme ad un altro nostro amico comune di dare vita con la sua società, la Di Virgilio Event Foundry, a questo evento.

Welness Marketing Power vuole essere un appuntamento che aspira a diventare un punto di riferimento formativo e informativo con lo scopo di cominciare a creare cultura intorno a questa materia e cercando di “fa accendere delle lampadine” ai professionisti che vi parteciperanno.

Perché ritieni che il digital marketing sia così importante per le attività sportive?

Perché oggi le persone sono sempre più iperconnesse. Lo smartphone è diventato ormai un’estensione della nostra mano. Utilizzando i canali giusti, è possibile quindi dialogare praticamente in qualsiasi momento, sia con i potenziali clienti che con soci acquisiti non solo per proporre sconti od offerte speciali, ma cercando di divulgare il messaggio di quanto siano fondamentali la pratica sportiva, una corretta alimentazione e uno stile di vita sano per la salute e la prevenzione delle malattie.

Bisogna solo imparare ad utilizzare strumenti e strategie “in maniera consapevole” per rendere davvero autorevole e credibile una struttura o un operatore del benessere e dello sport.

Durante questa giornata sarà ad esempio possibile comprendere come:

  • ottimizzare una campagna di benessere sui social;
  • ideare e pianificare i contenuti del sito e dei canali social;
  • rendere visibile autorevole la propria attività in rete.

Come si possono rendere i propri eventi sportivi più social?

Sicuramente l’utilizzo di Social Network come Facebook e Instagram possono rendere un evento più coinvolgente e virale sulla rete. Condivisione di hashtag, foto e video dell’evento ma anche dirette streaming o live twitting.

Ad esempio esiste una piattaforma che si chiama Wallin che consente di aggregare in un palinsesto e mostrare sugli schermi del nostro centro sportivo tutta l’attività digital che facciamo portando i nostri post, foto, video.

Creando ad esempio un hashtag per un evento sugli schermi le persone possono comparire in real time con foto o commenti utilizzando proprio quel tag.

Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta e il limite lo pone solo la nostra fantasia.

Quanto conta oggi, secondo te guardare oltre la semplice autopromozione dei propri prodotti/servizi e saper raccontare il proprio lavoro e la propria passione?

Praticamente conta al 100% proprio perché l’abbondanza di contenuti sulla rete molte volte provocano confusione e diffidenza. Il tema del benessere ad esempio è molto delicato e le persone oggi hanno imparato ad essere più attente e a valutare più seriamente determinati argomenti e personaggi.

Utilizzare il sito solo come vetrina oggi non ha veramente più senso, anche per sono gli stessi motori di ricerca (Google in primis) che premiano in maniera assoluta contenuti reali e autorevoli.

Il problema delle fake news è molto presente in questo settore dove incontrare maghi del dimagrimento o del fisico perfetto senza sforzo sono all’ordine del giorno.

Se una struttura o un professionista vuole “uscire dal coro” deve assolutamente puntare sui contenuti realmente di valore promuovendoli sui propri canali con testi, video, foto, infografiche o audio.

Il sito e i social sono solo il megafono che amplifica la nostra voce è per questo che quello che deve trasparire è la nostra passione e professionalità nel racontare il nostro lavoro. Lo storytelling, la capacità di informare e regalare emozioni forti, è oggi una delle tecniche, a mio avviso, fondamentali da apprendere.

Cosa ci riserverà questo fantastico evento? Qualche piccola anticipazione?

Questo evento come dicevo consentirà agli imprenditori e agli operatori di settore di prendere contatto con i maggiori esperti italiani del digital marketing. Tutti i relatori sono stati selezionati per la loro esperienza e per la loro opera divulgativa attraverso il web e la carta stampata. Sono professionisti che prestano la loro esperienza molto spesso a grandi aziende e calcano ormai da anni i palchi dei più importanti palchi dei principali eventi di Digital Marketing, Comunicazione e Leadership.

Relatori come Luca La Mesa, Riccardo Scandellari, Rudy Bandiera, Veronica Gentili, Salvatore Russo (che sarà anche il direttore artistico e presentatore), Andrea Saletti, Luigi De Seneen, Sara Santoni, Luca Bozzato, Francesco Mattucci, Giulia Bezzi, Giorgio Minguzzi e Alessandra Ortenzi calcano ormai i palchi dei più importanti eventi digital italiani e non solo. Ci saranno poi alcuni fondatori di startup molto conosciute digital come Ivano Di Biasi per SeoZoom, Massimo Ciuffreda di Wiman, Alessandro Messineo di Wallin e Maurizio Lotito di Postpickr.

Ci sarà anche un ospite speciale come Claudio Pistolesi. Claudio è un ex tennista ATP che ha giocato anche la Coppa Davis e che ormai da tanti anni è diventato un Coach Internazionale allenando professionisti del calibro di Simone Bolelli, Davide Sanguinetti e Robin Soderling (solo per fare alcuni nomi).

Qualche anno fa ha fondato la CPE (Claudio Pistolesi Enterprise) in Florida, una società che promuove la cultura dello sport come Tennis e Calcio attraverso l’esperienza che i ragazzi possono fare nei campus americani .

Claudio rappresenta secondo me un esempio per quanti ancora oggi hanno avversione ad utilizzare il digital marketing.  Grazie alla sua curiosità, intuito e determinazione ha iniziato qualche anno fa ad utilizzare soprattutto Facebook pubblicando principalmente foto e video e raccontando quasi giornalmente la sua vita da coach e imprenditore sportivo.

Questo diario digitale ha maggiormente rafforzato la sua già notevole autorevolezza e notorietà. Sarà uno degli speaker di WMP con un panel che parlerà di come la leadership di un’azienda può trarre ispirazione dalla leadership sportiva.

Se volete invece scoprire tutto il programma e i relatori vi invito a visitare il sito:

www.wellnessmarketingpower.it

I biglietti sono in vendita naturalmente online e fino al 28/2 sono scontati del 10%.

Dato che non potevamo non essere partner di un evento del genere, per tutti i lettori di Webovagando c’è un ulteriore sconto del 10%.

APPROFITTA SUBITO DELLO SCONTO RISERVATO!

 

Share.

About Author

Vincenzo Mastrobattista: papà di una bellissima bimba di nome Anita, lavoro nel mondo del web marketing da diversi anni, cerco costantemente di trovare nuovi spunti interessanti e alla portata di tutti. Amo particolarmente la SEO ed il Facebook Marketing oltre che i cani e gli sport all'aria aperta.

Leggi articolo precedente:
bitcoin
La vera rivoluzione dietro ai bitcoin

Chiudi