Amazon Gaming Week

0

Amazon sa sempre come catturare l’interesse dei propri utenti, ma perché fare una settimana di offerte dedicate al gaming?

Ci sono almeno 5 buone ragioni per contestualizzare la propria offerta a tema per un periodo limitato di tempo.

1. Diversificare, rompere la monotonia della propria offerta simulando una diversificazione che in realtà la maggior parte delle volte non è reale, attira l’interesse degli utenti, sono sicuro che anche per la maggior parte delle persone che non sono neanche attirate dal gaming avranno cliccato su quel bannerino per curiosità, perché non te lo aspetti. Oltretutto fai parlare di te ed in un momento in cui esistono centinaia di migliaia di siti web di e-commerce nel Mondo, moltissimi simili tra loro, riuscire a diversificare attraverso informazioni, prodotti e servizi risulta veramente fondamentale.

2. Marginalità, se ad esempio siete dei dropshipper, quindi vendete prodotti a magazzino di altri, probabilmente contestualizzare l’offerta su una gamma molto ristretta di prodotti, potrebbe permettervi di ottenere un prezzo migliore per determinati prodotti, aumentare la marginalità e/o fornire delle offerte particolari ai vostri potenziali clienti.

3. Magazzino, svuotare il magazzino di tutti quei prodotti che magari sono rimasti invenduti da tempo, magari facendo delle offerte particolari per un periodo di tempo limitato.

4. Tempo, offrire delle offerte a tempo, oltre ad attirare l’interesse sul prezzo, genera un bisogno ed una necessità che probabilmente non c’era o non era così urgente, ma dal momento che viene chiusa in un determinato range di tempo, innesca nella mente del potenziale cliente un bisogno immediato che invoglia in maniera molto più incisiva all’acquisto.

5. Nuovi mercati, la scelta di fare una settimana dedicata ad un contesto in particolare, potrebbe essere anche l’occasione giusta di attirare una nuova nicchia di mercato o fortificarla, mostrando a quella determinata nicchia che anche noi siamo in grado di offrire prodotti di interesse per quel determinato contesto. Questo porta ovviamente all’acquisizione di nuovi clienti o alla fortificazione di clienti passati.

E voi, avete avuto modo di testare esperienze simili?

Share.

About Author

Vincenzo Mastrobattista: papà di una bellissima bimba di nome Anita, lavoro nel mondo del web marketing da diversi anni, cerco costantemente di trovare nuovi spunti interessanti e alla portata di tutti. Amo particolarmente la SEO ed il Facebook Marketing oltre che i cani e gli sport all'aria aperta.

Leggi articolo precedente:
Incontra Google per la prevenzione digitale

Chiudi