Una giornata di Facebook Ads

0

Avete mai provato ad analizzare un pò di pubblicità a pagamento che viene fuori mentre utilizzate Facebook?
Io l’ho fatto per un’intera giornata, per capire la tipologia di campagne che avrei trovato, il tipo di landing page utilizzata e se effettivamente l’avessi trovata pertinente rispetto alla mia profilazione.

Vediamo nel dettaglio una per una quelle che ho trovato:

schermata-2016-10-11-alle-16-58-43

RankingCoach

“Ottieni successo online. Lo strumento di web marketing per piccole imprese.”. Decisamente pertinente per il mio profilo, anche se a dire la verità non ci avrei mai cliccato sopra probabilmente, perché sinceramente mi risulta poco leggibile il banner e visivamente poco attraente.

Entrando però nella landing page collegata all’immagine, trovo sulla destra un’ottima call to action grande che mi porta a cliccare su un pulstante con scritto “SCOPRI DI PIÙ“, quello che assolutamente non mi piace è il fatto che sulla sinistra siano stati messi giustamente due banner legati a eKomi ottimo sistema di rating e ad un awards però entrambi sono solo immagini buttate li, non cliccabili, quindi quello che poteva essere assolutamente un punto di forza diventa un modo assoluto per allontanarsi dalla pagina.

Cliccando sul pulsante viene presentato un video che illustra brevemente il software che si sta proponendo, fatto molto bene, ma data la value proposition che almeno a me è arrivata inizialmente “Web Marketing semplice” “Lo strumento di web marketing per piccole imprese” “Non devi essere un esperto rankingCoach è facile da usare inizia ora”, sembra quasi che lo si stia proponendo anche direttamente alle piccole imprese e se così fosse come per il resto del sito lo proporrei in italiano.

Andando avanti si trova un’ottima call to action che ti permette di registrarti per provare gratis il software e se si continua ti propone ulteriori dettagli fino a portarti ai social. Quì purtroppo un’altra nota dolente, vedo 25.836 fan su facebook con un ottimo aggiornamento, più o meno, un post ogni due giorni, ma senza un minimo di engagement, questa cosa mi sembra molto strana, oltre al fatto che sono state disabilitate le recensioni.

 

schermata-2016-10-11-alle-12-41-57

Dresslily

Adv abbastanza azzeccato per me, dato che amo andare in mountain bike, in questo caso anche probabilmente non avrei cliccato dato che preferisco abbigliamento tecnico MTB di altro tipo, ma questo è soggettivo. Entrando nel sito rimango veramente molto confuso, trovo di tutto! La nota positiva è “FREE SHIPPING WORLDWIDE“. Mi incuriosisce subito capire da dove provengono questi abiti a prezzi così bassi, così cerco per tutto il sito e alla fine con non poca difficoltà trovo: “The User agrees that the DressLily.com Web Terms and Conditions are subject to, governed by and interpreted in accordance with the Laws of China…”. Quindi parliamo della China. Carina l’idea dello “SHARE & GET IT FREE” sul singolo prodotto, ovviamente ho selezionato il prodotto con il prezzo più alto e l’ho condiviso, la brutta notizia è che non te lo danno poi gratuitamente, ma ti danno la possibilità di tentare la fortuna con una sorta di ruota che ovviamente mi ha portato sul “GOOD LUCK NEXT TIME”, avrei preferito un pulsante più chiaro tipo “SHARE & TRY TO GET IT FREE”.

schermata-2016-10-11-alle-16-57-34

Betterdecisions

Anche in questo caso la congruenza con il mio profilo è decisamente buona, cliccando sul banner ci troviamo su una buona landing page, dove viene descritto il corso ed il software e la call to action che ti permette di iscriverti al corso. La cosa che secondo me sbagliata è che viene data per scontata la conoscenza del software a tal punto da non inserire nella pagina neanche un’immagine, uno screenshot o un video che possa spiegare che software è e cosa fa esattamente, probabilmente sarebbe stato interessante dare la possibilità di ottenere una demo o ancora meglio una prima lezione gratuita per introdurre il software e le potenzialità e successivamente avrei venduto il corso ai partecipanti.

schermata-2016-10-11-alle-16-58-18

Register

Adv perfettamente in linea con il mio profilo, anzi quasi quasi compro qualche dominio. Sia il banner che la pagina rispondono esattamente alla value proposition, mi aspetto di poter acquistare un dominio a €0,90 ed infatti entrando nella pagina, mi viene proposta l’offerta: “Dominio tutto incluso in offerta. Per te gestione DNS, redirect, 3 indirizzi email e molto altro.” Vengono descritti anche i servizi associati e viene messo in risalto il numero di telefono per eventuale assistenza. Provando ad effettuare un acquisto tutto corrisponde alla promessa, quindi un ottimo Adv!

schermata-2016-10-11-alle-09-09-15

Iubenda

Altra sponsorizzazione perfettamente allineata con il mio profilo, anche se il banner è veramente incomprensibile, cliccando sul banner atterro su una landing page con l’avviso relativo ai cookie in inglese, anche nella pagina trovo diverse cose in italiano e in inglese, ma in generale rispecchia esattamente il servizio che propone inizialmente.

schermata-2016-10-11-alle-09-11-27

Nastydress

Banner poco in linea con i miei interessi, questo mi fa pensare che probabilmente hanno una profilazione molto ampia legata al sesso e all’età. Entrando nel sito mi sembra tutto molto simile al precedente Dresslily, andando ad analizzare un pò meglio, anche per questo sito il tutto viene spedito dalla China, si ripete il “FREE SHIPPING WORLDWIDE” ed anche il “SHARE & GET IT FREE”, infatti attraverso il whois si può vedere che fanno capo entrambi alla stessa azienda: “YinSi BaoHu Yi KaiQi”.

schermata-2016-10-11-alle-12-40-35

Gearbest

Essendo un appassionato di tecnologia è sicuramente un banner in linea con il mio profilo. Entrando nella pagina linkata si atterra su un sito e-commerce cinese pieno di smartphone in super offerta. Andando ad analizzare meglio scopro che anche questo fa riferimento sempre alla stessa azienda: “YinSi BaoHu Yi KaiQi”.

groupon

Groupon

Sinceramente non so quale possa essere l’associazione con mio profilo, forse mi sta invitando gentilmente a fare un regalo a mia moglie, ad ogni modo cliccando sul banner, trovo una landing page perfettamente in linea con la promessa, a parte il mega pop up non chiudibile automaticamente al click esterno, ma solamente attraverso la scritta piccolina “No grazie”. Chiuso il popup risulta ineccepibile.

hootsuite

Hootsuite

Banner perfettamente il linea con il mio profilo, a parte la foto decisamente poco efficace. Entrando nella landing, risulta veramente ben curata e piena di dettagli, anche in questo caso ci avrei visto bene un bel video esplicativo per far vedere velocemente di cosa si tratta e qualche cosa relativo al supporto immediato per rispondere velocemente ad eventuali dubbi, ma in generale mi sembra un’ottima landing.

schermata-2016-10-11-alle-09-07-11

Velasca

Peccato per il taglio del messaggio sul banner, ma veramente ben fatto assolutamente da cliccare. Entrando nella landing si capisce subito che l’obiettivo è uno e diretto, aumentare gli iscritti regalando un buono di 10 euro, in alternativa si può andare sul sito e dare un’occhiata senza iscriversi. Anche il sito web invia un messaggio ben chiaro, di qualità ed artigianalità. Oltretutto lo ammetto mi sono innamorato delle CAMPÈE!

schermata-2016-10-11-alle-22-56-48

Websummit

Chiaramente in linea con il mio profilo. Entrando nella landing ho dovuto però effettuare altri due click per arrivare a capire effettivamente quali sono i prezzi e poter effettuare il booking, decisamente troppi passaggi, che oltre a distogliere l’attenzione non rispondono alla value proposition iniziale del banner. Ops, mentre continuo a scrivere, mi rendo conto che c’è un piccolissimo call to action in basso sul footer che si collega al banner “Prices increase by €159 on Friday. Book Now”, ma assolutamente non visibile!

Tutto questo per dire che ogni giorni abbiamo delle potenziali case history proprio intorno a noi e spesso non ce ne rendiamo conto, perché quindi non prendere ispirazione dalla stessa pubblicità che ci viene proposta che generalmente riguarda proprio campi non molto lontani dai nostri?

 

Share.

About Author

Vincenzo Mastrobattista: papà di una bellissima bimba di nome Anita, lavoro nel mondo del web marketing da diversi anni, cerco costantemente di trovare nuovi spunti interessanti e alla portata di tutti. Amo particolarmente la SEO ed il Facebook Marketing oltre che i cani e gli sport all'aria aperta.

Leggi articolo precedente:
Prima di aprire un ecommerce

Chiudi